mercoledì 11 luglio 2018

Identità

Identità
in occasione di ORA E QUI
presso EX NEW CONTEMPORARY ART CENTRE
5 Maggio 2018

english version


il primo oggetto scambiato con denaro che ho ricordato è il dentino, il dente che cade e si mette sotto al cuscino. Dal cuscino in poi tutte le immagini di vita, morte, tempo, storia, memoria, eredità e identità che un simbolo antropologico forte come il dente rievoca. Un esempio importante è che i denti sono anche l'impronta che ci identifica nella nostra unicità, quando abbiamo perso tutto: memoria, storia, vita, salute mentale, l'impronta dei denti restituisce il nome a chi non ha più niente (neanche la voce per dire chi è).
Assieme a questo immaginario collettivo e personale è stata anche la materia con cui questi oggetti tridimensionali sono stampati, la canapa, un materiale organico, a favorire l'intuizione e la scelta dei denti, materia ossea quindi forte ma ugualmente soggetta a decomposizione. questa decomposizione è più lenta rispetto altri organi del corpo umano e ne fa vivere più a lungo l'identità dopo la morte.


diana dorizzi

Chi trova un amico - NoPlace4



CHI TROVA UN AMICO
NoPlace 4
Santo Stefano di Magra
21 Aprile 2018
http://noplace.space/section/chi-trova-un-amico




ENGLISH VERSION




'Diana Dorizzi, principessa, capricorno, cerca amico 
Cerco una persona che abbia il coraggio di venire a parlarmi e che abbia piacere a conoscermi.
I candidati amici mi potranno trovare itinerante e riconoscere perchè indosso la corona, negli spazi urbani e dell'Ex Ceramica Vaccari a Santo Stefano di Magra.
È gradito un piccolo dono.'

con questo annuncio, pubblicato sul sito di NoPlace e quello del Comune di Santo Stefano di Magra, ho dato via a questo semplice gesto, indossare la corona per rendermi riconoscibile e individuabile e far si che le persone potessero venire a parlarmi e io libera di muovermi.
L'annuncio è stato scritto esattamente come gli annuncio sui giornali o siti di incontri, la cui ambiguità e miseria spesso mi hanno incuriosita, come fosse il confine estremo del bisogno d'amore.
Ma ritengo che il bisogno d'amore, l'amicizia, l'affetto, riconoscimento, autostima, e affermazione siano caratteristiche proprie dell'animo umano che in questo mondo si allontana sempre di più dall'incontro con l'altro, dalla sincerità di manifestare le proprie mancanze le proprie esigenze in modo diretto, spontaneo sincero.

La mia principessa è un ribaltamento della dinamica, e una nobilitazione del bisogno d'amore, d'affetto e dell'altro per vivere.

ENGLISH VERSION

mercoledì 16 maggio 2018

18 Maggio Ravenna - Relazioni con il mondo

Inaugura venerdì 18 maggio a Ravenna, "Fotografie.. relazioni con il mondo", la mostra collettiva composta per il concorso fotografico "Camera Work - Quaderni di viaggio" , a Palazzo Rasponi 2 (in via Massimo D’Azeglio 2). 
Un aperitivo e DJ set daranno il via alla lunga lista di eventi sparsi nei bar del centro storico. 







La mostra, visitabile fino a domenica 27 maggio, raccoglie le fotografie di:

Alessia Agnoletti con il progetto "Sentieri imperfetti"
Athanasios Aléxo - Omotopia

Giovanna Bison fotografa – Al di là del muro, tra gli alberi
Mariapaola Braccio – Sulle tracce di PisacaneCantiere Peripli (Peripli - poesia, fotografia e memoria) – Sicily is an OdysseyNino Costa- EvanescenzaDiana Dorizzi - Non smetto mai di guardartiFernanda Eleias – Travel is peopleMarta Frei – MI-nueva casaLuca Guidi - ExitArianna Lodeserto – Mezzo sguardo di Ulisse e un poligono cheinfin si chiude, ma poi ricominciaJulia Upali – Cambio pelleAntonella Morrone – Devil's MountainIolanda Pazzanese Photographer – Nel limboNausicaa Pellei – IstanbulscopioSerena Petricelli - CacharroValeria Pierini – 365 giorniMatteo Redaelli Photography– Vento che scorreFederica Rugnone – Human NatureLaura Sansavini – Verso MarfaKatia Scodino – Ovunque nel mondoBianca Simonetti Photographer - LISBONA. RUA DA SAUDADEElisa Utili – Echi e risonanze luminose 


In concomitanza con la mostra, i bar del centro storico ospiteranno il CIRCUITO OFF - Programma completo https://www.facebook.com/events/194425524534798/

Vi aspettiamo dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19!


mercoledì 20 dicembre 2017

Conchiglia - Shell (Dicembre 2017)

Conchiglia - Shell
2017 December
Ghiaccio, Anello, Mano
Ice, Ring, Hand 

this is an happening, there is a ring in the middle of an ice sculpture and it's thaw inside my hand

si tratta di un anello all’interno di una forma di ghiaccio e del suo disgelo nella mia mano








giovedì 7 dicembre 2017

Kunstbrûlé: IN PALMO DI MANO 16 dicembre

Kunstbrûlé: IN PALMO DI MANO
con un grande lavoro di Marion Baruch
sabato 16 Dicembre 2017
dalle ore 18.00 

A cura dello staff di Zentrum
organizzato fuori sede - in Via della Vittoria 98, Brugherio MB


Kunstbrûlé: IN PALMO DI MANO, è una mostra della durata di una sera fatta di opere che stanno nel palmo della mano. Ognuno degli artisti invitati reca con sé il proprio lavoro e lo mostra con discrezione, quasi sottovoce, senza installarlo, per recuperare il piacere di prestare attenzione agli altri prima ancora che a sé. 
Unica opera installata e fuori formato sarà una grande recente installazione di Marion Baruch che vive di vuoti; una presenza fatta di assenza ad attutire ancora di più il “suono” di questa mostra, allietata dal profumo del vin brûlé.

con:
Giorgio Barrera, Marion Baruch, Susanna Baumgartner, Cesare Biratoni, E il Topo, Sergio Breviario, Carlo Buzzi, Tiziano Campi, Sauro Cardinali, Antonio Catelani, Umberto Cavenago, Ermanno Cristini, Sabrina D'Alessandro, Carlo Dell'Acqua, Barbara De Ponti, Diana Dorizzi, Elena El Asmar, Al Fadhil, Horatio Goni, Helga Franza, Annalisa Fulvi, Deborah Hirsch, Gabriele Landi, Valentina Maggi Summo, Microcollection, Yari Miele, Aldo Mondino, Giancarlo Norese, Luca Pancrazzi, Francesca Petrolo, Paola Pietronave, Vera Portatadino, Claudio Salvi, Olinsky, Franco Sartori, Valeria Tognoni, Serena Vestrucci

Io presento un'opera/performance site specific : CONCHIGLIA

La mostra evento si terrà sabato 16 dicembre a partire dalle 18.00 a Brugherio.

un ringraziamento speciale ad Umberto Cavenago


mercoledì 2 novembre 2016

10 Novembre 2016 - L'Ascolto - Una mostra immaginaria - Assab one


Vi aspettiamo
giovedì 10 novembre 2016
dalle 18:30 alle 20:30 per l'opening di


L'ASCOLTO, UNA MOSTRA IMMAGINARIA

un progetto di 
Giulio Lacchini

con i contributi di
Stefano Arienti, Susanna Baumgarten, Vincenzo Cabiati, Gianluca Codeghini, Marta Dell'Angelo, Diana Dorizzi,
Michela Formenti, Stefano Graziani, Michele Lombardelli, Amedeo Martegani, Giancarlo Norese, Luca Pancrazzi,
Mario Piazza, Luca Pucci, Susanna Ravelli, Remo Salvadori, Andrea Salvino, Alessandra Tortarolo

sabato 15 ottobre 2016


Dust Space presenta
Animismo

Dadamaino, Tancredi Mangano, Elena El Asmar, Diana Dorizzi, Lisa Batacchi, Zhang Jing,
Zhang Jiaxing.

giovedì 13 ottobre 2016 dalle 19 alle 22
Dust Space - Via Teano, 2, Milano
Inaugurazione
dal 13 ottobre al 28 ottobre 2016
lunedì - venerdì: 15 - 19
gli altri giorni e orari su appuntamento

In che modo la distinzione concettuale - così tipica della modernità - tra "natura" e "cultura"
alimenta la percezione dei confini, nella pratica artistica e nella comunicazione visuale?
Animismo si interroga su un processo chiave dell'estetica, la dicotomia movimento-stasi, in
contrapposizione con le implicazioni storiche e il bagaglio del significato antropologico che il
termine stesso si porta dietro.
Non arte tribale rituale né rappresentazione di una natura popolata dallo spirito, il soggetto
della mostra che inaugurerà il 13 ottobre alle ore 19 intitolata Animismo è invece una ricerca
che mette in discussione la relazione tra "movimento" e "stasi” al fine di postulare e presentare
a tutti noi l'esistenza di una nuova dimensione qualitativa.
I sette artisti selezionati, tra loro molto diversi per tecnica, linguaggio, età, formazione e attitudine,
ben rappresentano i molti volti della nostra ricerca.